46 studenti intossicati dopo aver mangiato ad Hydromania

46 studenti intossicati dopo aver mangiato ad Hydromania

46 studenti americani, sono stati ricoverati in diversi ospedali a Salerno dopo essersi intossicati con la pasta col tonno, mangiata ad Hydromania.

Febbre, vomito e diarrea i sintomi avvertiti dagli studenti, che erano diretti in gita in Grecia. Dai primi accertamenti al San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona di Salerno, non sembrano essere affetti da sintomi legati alla contaminazione del batterio Escherichia coli.

«Facciamo presente che gli stessi pasti serviti sono stati consumati da altri 220 ospiti del parco e dalle 50 persone che fanno parte del nostro staff. Nessuna di queste 270 persone ha avuto alcun malore».

I carabinieri del Nas sottolineano di aver trovato la struttura di Roma in regola e in ordine sia dal punto di vista sanitario sia da quello amministrativo. Gli esami nei laboratori però potranno chiarire meglio cosa sia successo. Secondo il racconto fatto dagli studenti ai carabinieri di Salerno, il gruppo dopo aver pranzato si è messo in viaggio ed ha fatto una sosta in un autogrill dove sembra non abbia mangiato nulla .

Condividi questo post