Arrestato voyeur nel parco giochi

Arrestato voyeur nel parco giochi

Un egiziano “romanizzato”, di circa 50 anni, è stato arrestato dai Carabinieri di Ostia con l’accusa di voyeurismo.
L’uomo infatti, da più di due mesi, registrava con una videocamera le parti intime di giovani mamme e bambine, che stavano trascorrendo la giornata al parco.
A scoprirlo è stato un carabiniere fuori servizio, che ha notato l’improvvisato regista in azione e ha immediatamente allertato il 112. All’arrivo dei militari, l’uomo ha tentato la fuga ma è stato bloccato dopo pochi metri.
Nella memoria del suo telefonino, oltre alle immagini registrate pochi istanti prima, i carabinieri hanno trovato decine di video clip e fotografie scattate anche nei giorni precedenti e nei luoghi più disparati.
Per il cittadino egiziano, quindi, è scattato l’arresto con l’accusa di violenza e resistenza a pubblico ufficiale, nonché la denuncia a piede libero per molestie sessuali.

Condividi questo post