Ater, in vendita negozi e bar come Rosati in prati. Obiettivo: 23 milioni di euro nelle casse dell’ente

Ater, in vendita negozi e bar come Rosati in prati. Obiettivo: 23 milioni di euro nelle casse dell’ente

L’ATER, l’ente per l’edilizia popolare, è nei guai con la nuova rata dell’IMU in avvicinamento.
Per far cassa, l’ente ha pensato bene di vendere o “svendere” alcuni tra i più eccellenti esercizi commerciali della capitale.

Negozi in Viale Jonio, nel quartiere nemorense, bar di prestigio come Rosati e Antinoni in Via Sabotino, a due passi dalla RAI in prati. Secondo il Messaggero tra i nomi eccellenti spiccano anche alcune imprese legate più o meno direttamente a consiglieri comunali e regionali.

Riteniamo che qualunque finanziamento ottenuto con la vendita del patrimonio Ater debba essere destinato alle manutenzione di centinaia di immobili attualmente abbandonati e alla costruzione di nuova edilizia residenziale pubblica,vergognosamente bloccata da politiche urbanistiche e politiche antipopolari“, ha dichiarato Renato Rizzo della segreteria dell’Unione Inquilini di Roma.

Condividi questo post