Bambini di 11 mesi lasciati da soli in auto, i genitori dovevano giocare con le slot machine

Bambini di 11 mesi lasciati da soli in auto, i genitori dovevano giocare con le slot machine

La moda del momento?
Lasciare i figli in macchina per potersi dedicare alle proprie faccende.
Non importa se esse siano più o meno importanti, basta che i figli piccoli e disorientati rimangano in macchina ad aspettare i “comodi” dei genitori.
Ed infatti, anche questa volta, due piccoli di 11 mesi sono stati lasciati in auto dai loro genitori, in Via Oderisi da Gubbio (Zona San Paolo).
I due, che sono appassionati di gioco d’azzardo, hanno lasciato i figli in macchina, per recarsi all’interno di un bar di zona a giocare con le slot-machine.
È stata la titolare di un negozio a notare i due neonati soli e in lacrime all’interno dell’auto.
La donna ha chiamato subito il 113 e gli agenti del commissariato San Paolo e delle Volanti in pochi attimi hanno raggiunto il punto segnalato, prestando soccorso ai bambini. Approfittando di un finestrino leggermente aperto, sono riusciti a forzarlo, sbloccando poi le sicure delle portiere.
Con l’ausilio di personale del 118 hanno subito accertato che nonostante la temperatura all’interno dell’abitacolo, i piccoli stavano bene.
Accompagnati in ufficio, T.G., italiana di 37 anni e A.A.S.R., egiziano di 32, sono stati denunciati per abbandono di persona minore.

Condividi questo post