Censimento a Roma, più stranieri e meno giovani

Censimento a Roma, più stranieri e meno giovani

La popolazione straniera, è triplicata negli ultimi dieci anni. Lo rivela il Censimento.

Dei cinque milioni e mezzo di cittadini residenti nel Lazio, quasi quattro milioni abitano a Roma. E più della metà sono donne. Ma ha anche confermato il decremento della popolazione fra i 15 e i 39 anni (-130 mila a Roma).

In aumento invece l’aumento percentuale degli anziani (da 80 anni in su) salita del 57% in tutto il Lazio e in particolare del 70,1% a Latina.

 

Condividi questo post