Commerciante ebreo, ucciso brutalmente e trovato nell’androne del suo palazzo

Commerciante ebreo, ucciso brutalmente e trovato nell’androne del suo palazzo

Steso a terra nell’androne di un palazzo.
E’ cosi che il 66 enne, originario di Tripoli, Rafael Cohen è stato ritrovato.
Subito gli abitanti del palazzo, pensando ad un malore, hanno chiamato i soccorsi, ma purtroppo non c’è stato nulla da fare.
Il commerciante ebraico, che gestiva un negozio a Campo dei Fiori con i figli, è stato accoltellato verso le 21.

Al momento i carabinieri del reparto operativo di Roma non escludono nessuna ipotesi: da una vendetta legata a questioni economiche a un omicidio per motivi personali, alla tentata rapina.

Condividi questo post