Delitto della Magliana, attesa per l’autopsia

Delitto della Magliana, attesa per l’autopsia

All’Istituto di medicina legale della Sapienza proseguono gli accertamenti sul corpo di Sara Di Pietrantonio, la ragazza uccisa dall’ex fidanzato Vincenzo Paduano. Secondo le previsioni degli investigatori il medico legale G. B., il radiologo C. C. e il tossicologo G. M. avranno ancora bisogno di alcuni giorni per completare l’esame di sangue e polmoni della vittima per stabilire se Paduano abbia dato fuoco al corpo quando la ragazza era già morta. Altri accertamenti in programma riguardano i cellulari della studentessa e di Paduano per avere un riscontro alle dichiarazioni di alcuni testimoni che ascoltati dal magistrato hanno parlato di messaggi contenenti minacce per Sara Di Pietrantonio da parte di Paduano.

Condividi questo post