Due uomini annegano tra Sabaudia e Fregene

Due uomini annegano tra Sabaudia e Fregene

Due uomini nell’arco di una giornata hanno perso la vita dopo essere annegati, a Sabaudia e a Fregene.
Il primo, si è verificato all’altezza del camping Sabaudia: il 50enne, Giorgio Lopez, è stato travolto da un onda e non è riuscito a sconfiggere le forti correnti che hanno caratterizzato la giornata.
Dopo i primi rilievi, la salma è stata trasportata all’obitorio e messa a disposizione dei familiari per le esequie.

Il secondo invece, ha come sfortunato protagonista un giovane afghano di 22 anni che è morto annegato nel pomeriggio.
L’episodio è avvenuto intorno alle 15.30 nelle vicinanze dello stabilimento La Perla.
Il corpo dell’annegato, probabilmente colto da malore in acqua ed in presenza di mare mosso, è stato però ritrovato molto più distante, trascinato dalla corrente, verso Focene.

Condividi questo post