Elezioni regionali Lazio 2013, nuovo consiglio regionale

Elezioni regionali Lazio 2013, nuovo consiglio regionale

Sarà un consiglio regionale profondamente rinnovato quello eletto dai cittadini laziali. Per la prima volta sono cinquanta i consiglieri regionali che andranno alla Pisana, tra questi solo 10 donne. Nessuna donna eletta a sinistra.

[spoiler title=”ELENCO DEI 50 CONSIGLIERI ELETTI”]
Listino Zingaretti

Cristiana Avenali, Daniela Bianchi, Marta Bonafoni, Cristian Carrara, Baldassare Favara, Rosa Giancola, Gian Paolo Manzella, Daniele Mitolo, Teresa Petrangolini, Riccardo Valentini

ROMA

Pd
Gianfranco Zambelli, Riccardo Agostini, Rodolfo Lena, Daniele Leodori, Eugenio Patané, Fabio Bellini, Marco Vincenzi, Simone Lupi, Massimiliano Valeriani
Mario Ciarla

LISTA CIVICA ZINGARETTI
Michele Baldi, Gianluca Quadrana

Sel
Gino De Paolis

Partito socialista Italiano
Oscar Tortosa

Centro democratico
Piero Petrassi

Candidato presidente eletto

Francesco Storace

Pdl
Adriano Palozzi, Luca Gramazio, Fabio De Lillo, Giuseppe Cangemi, Antonello Aurigemma, Pietro Di Paolantonio

La Destra
Fabrizio Santori

Lista Storace
Olimpia Tarsia

Fratelli d’Italia
Giancarlo Righini

Movimento 5 Stelle
Davide Barillari, Devid Porrello, Valentina Corrado, Gianluca Perilli, Loredana Cicerone

Lista civica per Bongiorno
Francesco Carducci

FROSINONE


Pd
Mauro Buschini

Pdl
Mario Abbruzzese

Lista Bongiorno
Mauro Fardelli

LATINA

Pd
Enrico Forte

Pdl
Giuseppe Simeone

Movimento5Stelle
Gaia Pernarella

VITERBO

Pdl
Daniele Sabatini

Pd
Enrico Panunzi

Movimento 5Stelle
Silvia Blasi
[/spoiler]

Nel dettaglio il nuovo consiglio è così composto: 10 i seggi al listino Zingaretti, 13 al Pd, due alla Lista Civica Zingaretti, uno rispettivamente a Sel, Partito Socialista Italiano e Centro Democratico.

In totale la maggioranza potrà contare su 28 consiglieri. In minoranza vanno 22 consiglieri. Tra loro 7 sono del Movimento Cinque Stelle, due delle coalizione Bongiorno presidente, nove del Pdl, Francesco Storace, e uno rispettivamente a La Destra, Fratelli d’Italia e Lista Storace.

Molti comuni dovranno andare al voto: molti i sindaci eletti come consiglieri. E’ il caso di Ciampino che perderà Lupi, Palestrina (Lena) e Marino (Palozzi).

Condividi questo post