Entra in ascensore e muore, non c’era il vano

Entra in ascensore e muore, non c’era il vano

Tragedia in un condominio a Ostia, sul litorale romano. Un uomo ha aperto le porte, ha fatto un passo in avanti per entrare nell’ascensore ma è caduto nel vuoto perché il vano dell’elevatore non c’era.

L’uomo è morto dopo essere precipitato all’interno della tromba dell’ascensore dal primo piano di uno stabile di alcune palazzine popolari di proprietà del Comune. L’episodio è accaduto intorno alle 19.30 in via Umberto Cagni.

Sul posto sono intervenuti il 118, la polizia e i vigili del fuoco, che stanno recuperando il corpo non ancora identificato.

Condividi questo post