Esecuzione in strada a Casalotti

Esecuzione in strada a Casalotti

Davanti al cortile della sua abitazione in via Pantan Monastero, nel popolare quartiere romano di Casalotti, due uomini, fingendosi poliziotti gli hanno sparato alla nuca e sono fuggiti.

Il corpo del trentenne è stato trovato riverso sui sedili posteriori. Si tratta del terzo omicidio a Roma in pochi giorni. L’ultimo domenica 10 febbraio, un morto al Pigneto, prima ancora un sessantenne calabrese freddato all’Ardeatino. Anche lui abitava a Monte Spaccato.

 Sul caso di martedì indagano i carabinieri che hanno ascoltato amici e parenti della vittima.

Condividi questo post