Fuori dal coma la ragazza che ingerì il bicarbonato

Fuori dal coma la ragazza che ingerì il bicarbonato

La giovane studentessa-nuotatrice che ingerì una dose massiccia di bicarbonato per una sfida tra amiche, è uscita dal coma.
Alle 8 di lunedì mattina ha lasciato in ambulanza l’ospedale Umberto I di Siracusa e quindi verrà trasferita in un istituto di neuroriabilitazione di Roma.

«Sono stati 38 giorni di incubo: solo chi è genitore può capire. La vita ci ha messo alla prova. Torneremo a Siracusa per una vacanza» dice Valeria, la mamma di Eleonora, che ha ringraziato tutto lo staff medico dell’ospedale.

«Persone che sono diventate amiche, volti che non dimenticheremo mai. A tutti loro regaliamo il sorriso di Eleonora».

Condividi questo post