Ice Bucket Challenge – SLA

Ice Bucket Challenge – SLA

Ventiquattro milioni di video e altrettante secchiate d’acqua gelata, una «sfida del freddo» diventata virale, lanciata per sostenere la ricerca contro la Sclerosi laterale amiotrofica: la campagna lanciata dall’Als, l’associazione americana che aiuta i malati di Sla e le loro famiglie, in pochi giorni ha fatto il giro del mondo contagiando sostenitori e volti noti di cultura, spettacolo, sport, informazione e politica, da Bill Gates a George W. Bush, da Lady Gaga a Fiorello, fino al premier italiano Matteo Renzi.

L’Ice Bucket Challenge negli Stati Uniti ha già raccolto donazioni per 62.5 milioni di dollari. In Italia anche l’Aisla, l’Associazione italiana sclerosi laterale amiotrofica, ha aderito ufficialmente alla campagna: sul sito dell’associazione si possono trovare gli estremi per le donazioni (ecco il link per donare on line). Fino ad ora, segnala l’Aisla sul suo profilo Facebook, sono stati raccolti in Italia 125 mila euro.

 

Condividi questo post