Inchiesta bus, ex Ad Ente Eur ammette tangente

Inchiesta bus, ex Ad Ente Eur ammette tangente

Ha ammesso di aver ricevuto 60 mila euro, ma solo dopo che l’appalto era stato assegnato: così Riccardo Mancini, ex Ad dell’ente Eur, indagato a Roma nell’inchiesta su una tangente da 800 mila euro che sarebbe stata versata per una commessa di 45 filobus per Roma Metropolitane, società del Campidoglio. L’ammissione nell’interrogatorio di venerdì.

Mancini avrebbe aggiunto di non sapere da chi e a che titolo avrebbe ricevuto la tangente, ma la spiegazione non ha convinto i pm.

Fonte: Ansa.it

Condividi questo post