Italian horror fest

Italian horror fest

Torna il festival del cinema dell’orrore, con Dario Argento ospite d’eccezione, ma anche il comico Paolo Ruffini e Andrzej Zulawski, maestro polacco dell’horror. La città di Nettuno ospita per la terza volta l’Italian horror fest, quest’anno dal 4 al 9 agosto nell’arena della pro loco.

Il maestro dell’horror all’italiana, Dario Argento, sarà a Nettuno il 6 agosto per incontrare gli appassionati. Ma in cartellone c’è spazio anche per la retrospettiva d’autore, con la proiezione di alcune opere di Luigi Cozzi, regista e storico collaboratore di Dario Argento fin dal 1971, che l’8 presenterà un teaser di alcuni minuti sul suo nuovo lavoro in fase di completamento.

Il 4 agosto sarà proiettato, in anteprima europea, “Queen of blood” di Chris Alexander, noto critico cinematografico canadese, alla sua seconda prova alla regia.

L’8 agosto, invece, la proiezione sarà la versione integrale di “Possession” di Andrzej Zulawski.

A conclusione della manifestazione (9 agosto) si esibiranno sul palco di piazza Battisti il maestro Fabio Frizzi e la sua orchestra, con la versione integrale del concerto spettacolo dedicato al cinema di Lucio Fulci, regista, tra gli altri, di “…E tu vivrai nel terrore! L’aldilà”.

E il direttore artistico, Luigi Pastore, chiarisce gli inetenti della manifestazione: “Non esaltare la violenza e l’orrore fine a se stesso, ma proporre un momento d’incontro con gli autori, i registi e gli artisti che nella loro carriera hanno avuto modo di confrontarsi con l’horror”.

Condividi questo post