LA REGIONE LAZIO INCONTRA LE DITTE DEL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE

LA REGIONE LAZIO INCONTRA LE DITTE DEL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE

LA REGIONE LAZIO INCONTRA LE DITTE DEL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE PER ILLUSTRARE IL PROTOCOLLO D’INTESA SIGLATO CON POSTE ITALIANE PER FACILITARE E GARANTIRE CON PIU’ RAPIDITA’ L’ACCESSO AL CREDITO. PRESENTE ANCHE STEFANO CECCHI IN RAPPRESENTANZA DELL’’ANCI LAZIO

Gli assessori regionali ai Trasporti e al Bilancio Francesco Lollobrigida e Stefano Cetica hanno presieduto oggi un incontro nella sede della Regione Lazio con i rappresentanti delle aziende di trasporto pubblico locale. Durante la riunione, alla quale hanno preso parte anche il direttore regionale del servizio bilancio Marco Marafini, il rappresentante della società SACE e il rappresentante dell’Anci Lazio Stefano Cecchi, i due assessori hanno esposto le nuove procedure di finanziamento e accesso al credito per le imprese di trasporto pubblico.
In particolare è stato illustrato il nuovo protocollo d’intesa tra la Regione Lazio e Poste Italiane che consentirà alle imprese dei comuni laziali di ricevere il pagamento di quanto dovuto con maggiore rapidità, permettendo così un decentramento per il disbrigo di alcune importanti pratiche attraverso gli uffici postali. “In rappresentanza dell’Anci
Lazio – ha dichiarato Stefano Cecchi – porto il saluto del presidente Fabio Fiorillo e di tutto il direttivo. Quello di oggi è stato un incontro proficuo fortemente voluto dalla Regione Lazio per delineare quelle che rappresentano le prime incisive azioni messe in atto dagli assessorati ai Trasporti e al Bilancio.

Ringrazio per questo Lollobrigida, Cetica e la presidente Polverini per essersi adoperati affinché si potesse dare seguito agli impegni presi con le ditte di trasporto pubblico locale, riuscendo a garantire lo stesso servizio degli anni precedenti. Finalmente le nostre aziende potranno beneficiare di maggiori garanzie e, al tempo stesso, mi auguro che questo possa riversarsi con maggiore positività sui territori dei nostri comuni dove il trasporto rappresenta qualcosa d’importante per gli spostamenti giornalieri. Con questo – conclude Cecchi – mi rivolgo ai rappresentanti delle ditte di trasporto pubblico locale affinché continuino, come hanno sempre fatto, a collaborare con le amministrazioni comunali e diano il massimo anche a costo di qualche piccolo sacrificio in più, al fine di fornire una risposta concreta alle esigenze dei territori e dare un ulteriore incentivo a una maggiore mobilità dei cittadini”.

Condividi questo post