L’acqua di Aprilia? E’ piena di arsenico e floruro. Chiusa.

L’acqua di Aprilia? E’ piena di arsenico e floruro. Chiusa.

Floruro ed arsenico.
Ecco i motivi che hanno spinto il sindaco D’Alessio di Aprilia a limitare l’uso quotidiano dell’acqua nei propri appartamenti.
Acqua dunque vietata a gestanti e bimbi sotto i 3 anni.
Soprattutto a Campoleone, le analisi hanno trovato concentrazioni fuorilegge per il fluoruro.

Oltre a chiedere il rifornimento di acqua salubre tramite autobotti, il sindaco Domenico D’Alessio ha anche sollecitato Acqua Latina – l’ente gestore del servizio idrico – un piano di rientro che riporti a norma i valori di arsenico e fluoruro. Restrizioni anche per le imprese alimentari: i prodotti devono essere commercializzati solo «in ambito locale». In caso di vendita al di fuori dai confini comunali, bisogna specificare la provenienza dell’acqua usata nelle lavorazioni.

Condividi questo post