Lo chef va all’università e prende la laurea

Lo chef va all’università e prende la laurea

Lo chef prende la laurea. Succede quest’anno con i nuovi corsi di cucina da Coquis dello chef stellato Angelo Troiani che per la prima volta al termine dei tre anni di studio e pratica professionale tra i fornelli, rilascia un bachelor europeo internazionale, ovvero un titolo accademico riconosciuto dal sistema universitario.

“È l’unica ad avere questo riconoscimento – sottolinea Angelo Troiani – ed è la prima volta che una scuola di cucina della durata di tre anni ha valore universitario con tanto di crediti”.

Antropologia del cibo, fondamenti di scienza alimentare, igiene e sicurezza, agricoltura e sistema di produzione, sono solo alcune delle materie di studio per i neo iscritti, insieme naturalmente alle ore di pratica tra ingredienti, impastatrici, mestoli e fornelli per conseguire alla fine del corso una laurea breve in Arte e Scienza della Cucina.

Il corso da Coquis accreditato come università presso l’E. a. b. h. e. s. (European Accreditation Board of Higher Education Schools) ha frequenza obbligatoria al mattino dalle 9 alle 13 e al termine dei tre anni i neolaureati possono iscriversi a un master all’estero di altri due anni.

Condividi questo post