Dal 12 giugno al 31 agosto 2014, Lungo il Tevere Roma torna a illuminare le serate dell’estate romana.

Dopo il grande successo delle ultime edizioni, Lungo il Tevere… Roma tornerà a illuminare le serate dell’estate romana. La manifestazione, giunta al suo dodicesimo anno di attività, si preannuncia ancora più spettacolare e coinvolgente. L’obiettivo è quello di aiutare cittadini e turisti a riscoprire il fascino ammaliatore della nostra arteria naturale, culla della civiltà romana. Una sfavillante collana di ‘perle’ – artistiche, artigianali ed enogastronomiche – impreziosirà le banchine (ristrutturate e riqualificate dall’Associazione Culturale La Vela d’Oro prima e dopo l’evento) nel tratto che va da Ponte Sublicio a Ponte Sisto, valorizzando il meglio della cultura italiana ed estera.

Anche quest’anno, infatti, il percorso ospiterà presentazioni, esposizioni, citazioni letterarie e musicali completamente gratuite. Ad accompagnarci lungo ‘il cammin di nostra vita’, i miti, le sfingi e le chimere di Alba Gonzales, maestra nell’arte della scultura, attraverso cui raffigura passioni recondite e incubi inconsci della nostra anima. Grande spazio sarà riservato alle note: molte le iniziative in programma, a partire dal ‘Cantagiro’, passando per un fittissimo calendario di esibizioni Pop e Jazz organizzate dallo storico locale Fonclea, fino ad arrivare alle più emozionanti esibizioni delle Scuole di Musica romane, in programma tutte le domeniche.

A grande richiesta torna, con la seconda edizione, il concorso letterario ‘Poeta Saltimbanco’, intitolato a Franco Califano, aperto a tutti gli autori di poesie e/o monologhi in lingua romanesca, ispirati alla filosofia di vita del grande cantautore.

Quest’anno è stato anche organizzato il ‘Tevere Teatro Festival’, una rassegna di spettacoli teatrali, soprattutto inediti, messi in scena da giovani compagnie della Capitale (accuratamente selezionate), con l’obiettivo di valorizzare la creatività e favorire la condivisione artistica.

Il mercoledì sarà dedicato ai seminari, ai corsi e alle conferenze di Be Positive Factory.

Fra i fiori all’occhiello dell’edizione 2014, ‘Maniphesta RomaBruciAncora’, la grande mostra ideata per ricordare, in chiave propulsiva, il famoso incendio del 64 d. C., attribuito a Nerone e non poteva mancare un’esposizione dedicata allo sport più amato dagli italiani: ‘La storia dei Mondiali di Calcio’, un racconto fotografico dei momenti più belli vissuti dal 1930 a oggi, a cura di Fabio Argentini.

Lungo il Tevere… Roma

Dal 12 giugno al 31 agosto
tutti i giorni a partire dalle 19.00
ingresso gratuito