MARINO, INAUGURATI I PARCHI PUBBLICI

MARINO, INAUGURATI I PARCHI PUBBLICI

VIA DON UGO BASSI (S. MARIA
DELLE MOLE) E VIA KENNEDY (FRATTOCCHIE). SEMPRE A FRATTOCCHIE IL VIA AI
LAVORI NELL’AREA VICINA AL MERCATO SETTIMANALE
Taglio del nastro del Sindaco Adriano Palozzi accompagnato dalla sua
Amministrazione. Continua l’opera di mantenimento e accrescimento degli
spazi verdi sul territorio comunale

Sono stati inaugurati questa mattina, alla presenza del Sindaco della Città di Marino Adriano Palozzi, i parchi pubblici di via Don Ugo Bassi a S. Maria delle Mole e di via Kennedy a Frattocchie. Presenti per l’occasione i parroci don Enzo Calvaruso e don Bruno Meneghini, che hanno impartito la preghiera di benedizione. I lavori, in entrambi i casi, sono stati finanziati a scomputo degli oneri di urbanizzazione a fronte del rilascio dei permessi a costruire da parte dell’Amministrazione comunale alle imprese Cristina e Immobiliare Kennedy.

Presenti molti bambini delle vicine scuole “Repubblica” e “Verdi” di S. Maria e “Primo Levi” di Frattocchie accompagnati dai loro insegnanti. Il giro dei parchi del Sindaco e dei suoi amministratori comunali si è concluso con la visita all’interno dell’area adiacente al mercato settimanale di Frattocchie, nei pressi del Centro Commerciale “La Nave”, la cui riqualificazione permetterà di ospitare una zona a verde attrezzata e funzionale per coloro che ne usufruiranno. Anche qui la benedizione da parte di don Bruno Meneghini per l’inizio dei lavori, a lungo bloccati per lo stop imposto dalla Soprintendenza. I giardini sono dotati di tutti i giochi per bambini (scivoli, altalene, etc.) e di ampissimi spazi verdi per lo svago di grandi e piccini. Dopo il taglio del nastro nel parco di via Kennedy, un bambino della “Primo Levi” ha intonato nella sua lingua madre una canzone di pace che ha regalato un sorriso a tutti i presenti.

Nel suo intervento il Sindaco Palozzi ha rivolto un ringraziamento alle imprese che hanno effettuato i lavori, che dimostra il percorso di stretta collaborazione portato a lungo avanti dalla sua Amministrazione tra pubblico e privato, volto a investire risorse sul territorio e a dare un’opportunità di sviluppo ad alcune zone con il recupero e il mantenimento del verde. Palozzi ha poi ricordato i molti parchi pubblici aperti in sette anni e mezzo di amministrazione e l’importanza che si vuol continuare a dare all’aspetto ricreativo di queste aree. Un punto di forza sul quale il primo cittadino si è sempre battuto con molta determinazione.

Condividi questo post