Ministeri al nord? Ci vuole una mozione del Parlamento

Ministeri al nord? Ci vuole una mozione del Parlamento

La mozione che sarà presentata in Parlamento dovrà «ribadire con forza che i ministeri devono stare a Roma» e «condannare gli atteggiamenti della Lega».
Il sindaco di Roma Gianni Alemanno torna sulla questione ministeri al nord dopo il discorso di Bossi a Pontida.
«Ci vuole una prima forte verifica parlamentare su questa situazione, perchè personalmente non sono più disposto a considerare gli appelli della Lega delle buffonate: la richiesta comincia a essere troppo oltre i limiti costituzionali».
Il giorno dopo l’appello della governatrice del Lazio, Renata Polverini che invita a raccogliere le firme per tenere i ministeri a Roma.

Renta Polverini ha anche auspicato un intervento di Silvio Berlusconi: “Credo che il presidente del Consiglio debba prendere una iniziativa quantomeno per ricondurre ad un normale dibattito quello che era l’impegno, e anche Berlusconi lo aveva detto, di continuare a mantenere nei territori del nord delle sedi di rappresentanza”.

Condividi questo post