Motoraduni a Roma, fitto il calendario di eventi

Motoraduni a Roma, fitto il calendario di eventi

Roma, la bella Capitale ed il circondario nel 2015 ospiteranno diversi motoraduni, per la gioia dei centauri locali. Si comincia a febbraio, infatti per Carnevale è previsto un evento particolare con la Dalmatians Parade, domenica 15, e se il 5 di marzo alla Fiera di Roma è prevista una mostra di moto con relativo raduno non si può non pensare al 29 Aprile con un importante raduno di bikers il Riding Season 2015, tappa imprescindibile per chi ama questo genere di eventi, il giorno seguente poi, il 30 di Aprile un altro motoraduno a Marino, le due tappe possono essere una bella idea per un week end tra Roma ed i Castelli, una due giorni su due ruote per scaldare i motori in vista dell’estate.

Anche il mese di maggio a Roma ci saranno almeno due incontri per gli amanti della moto: il 17 maggio, giornata con imbarazzo della scelta, infatti è previsto il 2end Poker Run 2015 ma anche il Motoincontro d’eccellenza Easy run. Giugno poi ha 2 date da mettere in agenda, la prima un MemoryDay il 14, la seconda Natura in Moto il 26.

A Luglio l’estate ed il bel tempo facilitano la partecipazione al motoraduno Quo Vadis Run. Ma mese per mese gli eventi crescono e gli appassionati si preparano al meglio per partecipare. Un motoraduno a Roma può essere una idea interessante per trascorrere qualche giorno nella Città Eterna magari parcheggiando la moto e godendosi storia, cultura, arte e musei.

Partecipare ad un motoraduno però prevede una certa preparazione e i bikers lo sanno ma per chi ancora è neofita segnaliamo alcune tappe imprescindibili prima di partecipare ad un motoraduno a Roma. Prepararsi per un motoraduno significa avere la propria moto in perfetto stato d’uso. Tu la hai? Innanzitutto se ami la tua moto devi pensare ad acquistare esclusivamente ricambi nuovi ed originali questo aumenta la sua prestazione, la rende preziosa e sicuramente migliora la tua sicurezza personale fattore da non dimenticare mai!

Importantissima poi la meccanica ed allora procedere al controllo generale del motore è la scelta opportuna. Una ottima idea è quella di controllare le zone che presentano macchie di ruggine in particolar modo il serbatoio, la catena ed il cardano che vanno resi migliori con lo spray lubrificante e controllare la cinghia per capire se è in perfetto stato o se necessita di essere cambiata. Per un motoraduno diventa importante anche controllare l’olio motore e non dimenticare mai di sostituire le candele con pezzi originali.

E’ bene ogni volta che si fa manutenzione della moto mirare su pezzi da ricambio nuovi e garantiti e di qualità, la qualità diventa il valore aggiunto di un qualsiasi pezzo da ricambio ma sopratutto garantisce la sicurezza, evitare dunque i pezzi di seconda mano. La moto poi deve essere bella ruggente dunque fare un ottimo lavaggio ed una ottima lucidatura. Poi per essere perfetti al motoraduno non dimenticare di avere un casco perfetto, una tuta nuova e magari il tutto ben sintonizzato con i colori e con il mood del raduno.

Dopo aver rimesso a nuovo la moto e l’equipaggiamento non ci resta che controllare le date e andare al motoraduno che più ci interessa, per una giornata differente da trascorrere con appassionati ed amanti delle due ruote immersi nella bellezza della città di Roma e dei suoi dintorni.

Per gli amanti delle due ruote e dei motoraduni della città di Roma ecco alcuni link utili:

www.turismoroma.it/itinerari
web.motogpromagna.com/motoraduni.aspx
www.motorama.it/ricambi-moto-C11.htm

Condividi questo post