Ostia, impiegata in banca ruba 20mila euro a novantenne

Ostia, impiegata in banca ruba 20mila euro a novantenne

Ostia e il furto di un’impiegata di banca.

La dipendente in questione era riuscita a sottrarre dal conto corrente di una nonnina 90enne oltre ventimila euro.

La scoperta è stata fatta dai finanzieri del comando provinciale di Roma dopo che un familiare dell’anziana si era accorto che alcuni prelevamenti erano stati effettuati da sportelli bancomat di altre agenzie difficilmente raggiungibili dall’anziana.

Attraverso l’esame dei filmati realizzati dai sistemi di videosorveglianza i militari sono risaliti alla donna, che è stata segnalata a piede libero per truffa, sostituzione di persona e utilizzo indebito di mezzi di pagamento. Le indagini, coordinate dalla procura della Repubblica di Roma, proseguono al fine di verificare l’eventuale esistenza di altri casi di ammanco dai conti correnti dei clienti dell’istituto di credito.

Condividi questo post