Pirati sul Grande Raccordo Anulare

Pirati sul Grande Raccordo Anulare

Sul Gra, da qualche tempo, gruppi di persone di riuniscono per delle corse clandestine, effettuate con macchine, il più delle vole rubate.
L’utilitaria di un di essi è andata a sbattere contro una monovolume nella quale viaggiavano due donne.
L’uomo ha proseguito la sua gara senza prestare nessun tipo di soccorso.
Qualche ora più tardi è stato intercettato dai Carabinieri della compagnia di Tivoli.
Le giovani donne, portate all’ospedale di Tor Vergata, se la caveranno con dieci giorni di riposo e con quallche contusione.
Il pirata della strada è stato trattenuto in caserma in attesa di essere giudicato con rito direttissimo. Per il connazionale ricercato, invece, si sono aperte le porte del carcere di Rebibbia, dove sconterà la pena di 2 anni 1 mese e 5 giorni di reclusione.

Condividi questo post