Policlinico Casilino, muore dopo un intervento alla tiroide

Policlinico Casilino, muore dopo un intervento alla tiroide

Malasanità?
Siamo di fronte a un caso del genere?
Un uomo di 63 anni è morto dopo un intervento perfettamente riuscito alla tiroide.
Nella vicenda è momentaneamente indagato il chirurgo Stefano Moser che avrebbe prescritto Bentelan al paziente senza fare i dovuti accertamenti.

Le condizioni del pensionato peggiorabano: in particolare si verificò l’irrigidimento del collo.
La situazione degenerò quando la testa e il collo si gonfiarono a dismisura.
A quel punto il paziente fu sottoposto ad una Tac e ad un nuovo intervento chirurgico nel corso del quale gli fu asportato, dalla tiroide, un grosso coagula da emorragia.
Palmieri entrò in coma è dopo qualche giorno, morì.
Il pm Gustavo De Marinis, ha disposto il sequestro della cartella clinica e ha affidato al dottor Cipolloni, dell’istituto di medicina legale ‘La Sapienzà, l’incarico di eseguire l’autopsia, che si terrà lunedì prossimo.

Condividi questo post