Reparti di Oncologia e Pneumologia, uniti al San Filippo Neri

Reparti di Oncologia e Pneumologia, uniti al San Filippo Neri

I posti letto vengono tagliati, il personale anche, i fondi son sempre di meno ed è per questo che all’Ospedale San Filippo Neri di Roma, i reparti dei malati di polmoni e di tumore, sono stati unificati in un unico piano.

«E’ un fatto grave che mette a rischio i pazienti affetti da tumore e quindi già molto sofferenti – scrive la moglie di un ricoverato -. I malati di cancro, anche immunodepressi, da circa una settimana dividono gli spazi e gli infermieri con pazienti in cura per broncopolmoniti, polmoniti e altre infezioni respiratorie».

Abbiamo protestato – continua la donna – dalla direzione sanitaria ci hanno risposto che non c’è pericolo di contagio e che sono attuate tutte le misure per garantire la sicurezza dei pazienti. Basta fare un giro in corsia per notare che le cose non stanno esattamente così”.

Condividi questo post