RIFIUTI, SANTORI: “DECIDERE, MA NIENTE BEFFA AI CITTADINI”

RIFIUTI, SANTORI: “DECIDERE, MA NIENTE BEFFA AI CITTADINI”

“Nella Valle Galeria aumentano i tumori ma nessuno se ne preoccupa”

“L’indecisione e il balletto di notizie, nel tombale silenzio della Provincia di Roma e del suo presidente Zingaretti, cui spetta di decidere la localizzazione della discarica insieme al commissario prefettizio, hanno il sapore dell’ennesima beffa per i cittadini che vedono ancora una volta minacciata un’area gi? fortemente compromessa da decenni di politiche fallimentari sui rifiuti il cui solo risultato ? stato quello di dover passare la responsabilit? ad un governo tecnico e ad un suo commissario. Ma ? ora di cambiare, perch? sarebbe impossibile stare a guardare mentre, sulla terra gi? devastata da decenni di Malagrotta, cade l’ennesimo frutto marcio del velenoso albero del dubbio e dell’incapacità?”, Lo dichiara in una nota Fabrizio Santori, consigliere di Roma Capitale. “Auspichiamo che il sindaco di Roma Capitale Gianni Alemanno ribadisca il suo fermo no ad una scelta scellerata smentendo con chiarezza l’ennesima ipotesi sulla localizzazione della nuova discarica di Roma, da cui riemerge il nome del sito di Monti dell’Ortaccio. Ma, qualora si renda necessario, lo invitiamo a manifestare con la fascia tricolore a tracolla, come ha promesso, per evitare lo scempio insieme alla gente di Valle Galeria, una popolazione che registra un marcato aumento del tasso di tumori del quale nessuno sembra preoccuparsi”.

Condividi questo post