Roma-Parma 0-0, fischi all’Olimpico

Roma-Parma 0-0, fischi all’Olimpico

Le ultime a volte inguaiano le prime. Il Parma delle 18 sconfitte in stagione alza un muro munito che la Roma non riesce ad abbattere: i giallorossi (al quinto pari di fila in casa) attaccano a testa bassa per tutta la gara ma con scarsa lucidita’: l’inserimento di Gervinho e Doumbia non producono grossi effetti e tocca a Ljaijc cercare piu’ volte la conclusione. Le occasioni migliori capitano a Cole che prende una traversa e si mangia in vantaggio. Il Parma, in attesa del pagamento degli stipendi, soffre, si difende con generosita’ e guadagna un punto che fa morale ma la salvezza resta una chimera.

Il maggior salto in classifica lo compie la Lazio che, dopo la sconfitta col Genoa e le polemiche su Lotito, riesce a violare il campo di Udine: decide un rigore su Klose che fa imbestialire Stramaccioni. Candreva trasforma con un cucchiaio e zittisce i fischi dei suoi ex tifosi.

Condividi questo post