Santa Maria delle Mole calcio è terzo in classifica

Santa Maria delle Mole calcio è terzo in classifica

Santa Maria delle Mole calcio è terzo in classifica.

Dopo la vittoria interna per 2-0 sul Guidonia, la squadra di mister Diego Leone ha scalato altre posizioni nel gruppo A di Eccellenza ed è alle spalle delle sole Montecelio e Villanova.

«I ragazzi stanno facendo un ottimo inizio di campionato – dice visibilmente soddisfatto il presidente Armando De Simone –, molto del merito va allo staff tecnico e all’allenatore. L’obiettivo è quello di far bene. Cosa intendo? Non mettiamo limiti alla provvidenza, non abbiamo particolari velleità, ma vogliamo giocarci al massimo ogni singola partita».

Col Guidonia un’altra prestazione molto convincente griffata dalle reti di Verdini (colpito pochi giorni prima dalla morte del papà) e Bottoni.

«La squadra ha giocato bene – commenta De Simone – e non ci si deve far ingannare dalla classifica del Guidonia che ha un organico importante». E a proposito di graduatoria, quella dei bovillensi è davvero molto piacevole.

«Indubbiamente il terzo posto attuale ci inorgoglisce – sottolinea De Simone – e in particolare rende felice me, che sono il primo tifoso di questa squadra e che vivo ogni singola partita come i miei giocatori».

Ora il calendario propone per il Santa Maria delle Mole l’impegno di Coppa contro il Cisterna: la gara d’andata si gioca domani (mercoledì) pomeriggio al “Ferraris”.

«E’ un impegno che va onorato – rimarca il direttore sportivo Giorgio Tomeianche se il nostro obiettivo primario è il campionato. La coppa, comunque, consente a chi ha avuto meno spazio di poter far vedere le proprie qualità e finora i ragazzi hanno gestito bene l’impegno».

Da domenica si tornerà a giocare per il campionato: in programma c’è la gara dell’Anco Marzio di Ostia contro il Rodolfo Morandi.

«A dispetto della loro classifica attuale – sottolinea Tomei -, il Morandi è una squadra viva e che darà certamente del filo da torcere. La graduatoria inizierà ad essere abbastanza realistica dopo la sosta di Natale, ora è presto per fare questo genere di valutazioni».

http://www.santamariamolecalcio.it

Condividi questo post