Stazione Tiburtina, entro il 2013 aperti 70 negozi

Stazione Tiburtina, entro il 2013 aperti 70 negozi

Inizia a prendere forma il futuro degli spazi interni della nuova stazione Tiburtina. Questo pomeriggio Grandi Stazioni (Gruppo Fs), la società che gestisce lo scalo, ha presentato un nuovo programma che prevede il completamento dell’assegnazione degli spazi commerciali interni nell’autunno 2013.

Le novità sono state spiegate dall’amministratore delegato di Grandi Stazioni, Fabio Battaggia: “La gara per l’affidamento della stazione a Grandi Stazioni si è conclusa nel 2012 ma il contratto è stato firmato solo a settembre – ha spiegato – ora abbiamo avviato le operazioni propedeutiche per la messa a regime, anche se ancora non siamo nella fase di gestione. La Tiburtina, che è già un grande hub dell’alta velocità, oggi è una casa vuota da allestire. A questo scopo ci stiamo muovendo, per renderla sempre più gradevole“.

La nuova stazione sarà provvista di banche, ufficio della posta, ristoranti, farmacie e servizi commerciali che vanno dalla libreria, ai negozi d’abbigliamento, fino a quelli per gli accessori per la casa e alle gioiellerie. I punti vendita in totale saranno 70, oltre alle aree uffici e alle aree eventi. In totale si parla di 18mila metri quadrati, di cui 10mila per i negozi e i restanti 8mila per le altre aree destinate ai servizi e agli uffici.

 

Condividi questo post