Teatro dell’Opera, accordo contro i licenziamenti

Teatro dell’Opera, accordo contro i licenziamenti

È stato firmato nella notte l’accordo tra Teatro dell’Opera di Roma e sindacati sul risanamento e il rilancio dell’Ente e che eviterà il licenziamento dei 180 membri di orchestra e coro, secondo quanto si apprende. L’intesa, sottoscritta da tutti e 7 i sindacati e che il 24 andrà all’esame del Cda, prevede risparmi per 3 mln e l’impegno a non scioperare sui temi dell’accordo.

Una parte degli stipendi accessori di tutti i lavoratori del Teatro dell’Opera, musicisti e tecnici, sarà congelata negli anni 2015-2016. Se si dovesse raggiungere il pareggio di bilancio, gli stipendi verrebbero recuperati.

Condividi questo post