Traffico di droga a Fiumicino, fermati

Traffico di droga a Fiumicino, fermati

Due cittadini stranieri, una boliviana e un inglese, sono stati arrestati per traffico internazionale di stupefacenti e portati nel carcere di Civitavecchia.

I loro piani sono saltati grazie all’intuito dei finanzieri del comando provinciale di Roma e del personale del servizio di vigilanza antifrode dell’Agenzia delle dogane.

I due avevano nascosto sapientemente la droga nelle pentole e nelle loro scarpe, sicuri di riuscire a farla franca, ma invece sono stati regolarmente bloccati.

 

Condividi questo post