Volume della tv alto accoltella vicino di casa

Volume della tv alto accoltella vicino di casa

Un 23enne ha accoltellato il vicino di casa mandandolo all’ospedale in prognosi riservata.

Il motivo? Il volume della tv troppo alto.

Dopo la chiamata anonima al 112, i Carabinieri della Stazione di Roma Settecamini sono giunti tempestivamente all’uscita di un palazzo in zona Lunghezza del comune di Roma, dove hanno trovato riverso a terra ed in un lago di sangue un giovane romeno di 26 anni.

L’uomo, un connazionale, è stato rintracciato all’interno del suo appartamento e ha cercato di fornire un finto alibi. La contradditorietà delle sue dichiarazioni hanno permesso agli uomini dell’Arma di identificarlo come l’autore dell’accoltellamento.

Condividi questo post