Ztl Testaccio: dal 6 settembre attivi i nuovi varchi

Ztl Testaccio: dal 6 settembre attivi i nuovi varchi

Saranno accesi venerdì 6 settembre i varchi elettronici della Ztl notturna di Testaccio in tutti e dieci gli accessi all’area interdetta, il venerdì e il sabato dalle 23 alle 3, ai non autorizzati. Per i primi 30 giorni, comunque, il sistema elettronico verrà gestito nella modalità di pre-esercizio, con le pattuglie della Polizia Locale Roma Capitale che continueranno a garantire l’accesso agli aventi diritto e a sanzionare gli eventuali trasgressori. I varchi quindi saranno accesi ma non rileveranno infrazioni.

Chi accederà nella Ztl prima dell’orario di attivazione dei varchi elettronici, potrà prolungare la sosta anche negli orari di limitazione della circolazione.

Gli impianti installati sono della stessa tipologia di quelli che già presidiano le altre Ztl della città e sono dotati del pannello luminoso sul quale fin da venerdì 6 settembre comparirà l’avviso “varco attivo” negli orari di vigenza della limitazione. Solo al termine della fase di pre-esercizio il sistema inizierà a controllare e sanzionare automaticamente i non autorizzati.

L’Agenzia per la Mobilità ha predisposto un piano di comunicazione e informazione ai residenti e ai domiciliati che nei prossimi giorni riceveranno una lettera con la descrizione delle modalità e dei documenti necessari per richiedere il permesso di accesso alla Ztl. Moduli, tariffario e ogni altra informazione sui permessi saranno comunque disponibili sul sito di Agenzia.

Il tagliando può essere richiesto, a partire dal 9 settembre, all’Agenzia per la mobilità (lo sportello al pubblico di piazzale degli Archivi, 40 è aperto dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 16,30) dalle seguenti categorie di cittadini:

1.   residenti (anche on-line);

2.   domiciliati (anche on-line);

3.   titolari di laboratorio artigianale sito nella Ztl Testaccio;

4.  operatori che svolgono attività lavorativa nella Ztl Testaccio in orari notturni;

5.   proprietari di posto auto sito nella Ztl Testaccio (solo transito).

Tutte le altre categorie autorizzate al transito nella Ztl notturna di Testaccio (disabili, auto elettriche, etc.) non dovranno richiedere il permesso. L’Agenzia per la mobilità provvederà a trasferire le targhe dei veicoli già presenti nelle liste delle altre Ztl della città. Le targhe non presenti in queste liste andranno invece comunicate all’Agenzia. Per quel che riguarda le auto elettriche, la targa, se non già fatto in precedenza, deve essere preventivamente comunicata con la presentazione di copia della carta di circolazione alla casella di posta elettronica pubbliciserviziZTL@agenziamobilita.roma.it 
Accesso libero alla Ztl anche per moto, motorini, minicar, taxi, ncc, veicoli delle forze di Polizia, di pronto intervento, soccorso ed emergenza.

DOVE SONO I VARCHI: LA MAPPA

I varchi saranno attivi in via Galvani, all’incrocio con via Nicola Zabaglia (direzione via Marmorata) e all’incrocio con via Marmorata (direzione via Zabaglia); in via Zabaglia all’incrocio con via Galvani (direzione lungotevere Testaccio); su via Romolo Gessi, all’altezza del lungotevere Testaccio; in via Antinori, all’altezza del lungotevere Testaccio; a via Ferraris, all’altezza del lungotevere Testaccio; su via Franklin, all’altezza del lungotevere Testaccio (direzione via Galvani) e all’altezza dell’incrocio con via Manuzio (direzione lungotevere Testaccio); su via Giovanni Branca e in via Giovanni Battista Bodoni, in entrambi i casi all’incrocio con via Marmorata.

Intanto dal 5 agosto, proprio in vista dell’attivazione dei varchi, è cambiata la viabilità in alcune strade del quartiere.
Di seguito i dettagli.

COME E’ CAMBIATA LA VIABILITA’

L’attivazione delle telecamere, dieci, passa per uno schema di circolazione con nuovi sensi unici, per fluidificare il traffico in entrata e in uscita dal rione.

In particolare, dal 5 agosto, sono diventate a senso unico:
– via Aldo Manuzio anche nel tratto e direzione da via Nicola Zabaglia a via Beniamino Franklin;
– via Franklin, da via Manuzio a via Giovanni Battista Bodoni;
– via Lorenzo Ghiberti, nel tratto e direzione da via Alessandro Volta a via Manuzio;
– via Volta, da via Zabaglia in direzione di via Ghiberti;
– via Ludovico di Vartemà, da via Pietro Querini a via Marmorata;
– via Giovanni Battista Bodoni, da via Franklin in direzione di via Zabaglia e su via Evangelista Torricelli, da via Bodoni verso via Manuzio.

Nessuna modifica per il servizio di trasporto pubblico.

Condividi questo post