In arrivo a Roma il wi-fi sharing

In arrivo a Roma il wi-fi sharing

Il wi-fi sharing sbarca a Roma. Il principio è lo stesso delle automobili, ma ad essere condivisa è la connessione internet. L’iniziativa “Wow-fi”, lanciata oggi da Fastweb, prevede 100 mila hotspot gratuiti sparsi per i 15 municipi della città: basterà andare nella sezione connessioni del proprio smartphone e connettersi al punto più vicino. I modem di ogni abitazione diventeranno così punti di accesso per tutti i clienti della compagnia di telecomunicazione, che dovranno solo autenticarsi col proprio username.

Il così cospicuo numero di hotspot diffusi si deve alla presenza della compagnia di telecomunicazione a Roma: dopo tre anni di lavori, Fastweb ha infatti raggiunto il 70% di copertura della città – ossia circa un milione tra famiglie e imprese – con la sua rete a banda ultralarga e una velocità fino a 100 mbps.

Condividi questo post