Gli alimenti adatti ad un’abbronzatura veloce e naturale

Gli alimenti adatti ad un’abbronzatura veloce e naturale

Il caldo ormai si fa sentire e di godersi il sole in spiaggia, sdraiati sul lettino. Ma i giorni di vacanza, purtroppo, sono pochi e il desiderio di riportare la tintarella a lavoro per far invidia ai colleghi è tanto. Esistono metodi che possano aiutarci ad avere una abbronzatura veloce ed efficace? Si, e non parliamo solo di autoabbronzanti. L’alimentazione, infatti, è protagonista attraverso i suoi principi nutritivi di un’abbronzatura veloce ma soprattutto sana.

Ma quali sono gli alimenti che aiutano la tintarella? Sicuramente, nel carrello non potranno mancare frutti e verdure che contengono la vitamina A la quale favorisce la melanina, il pigmento responsabile della colorazione della pelle. Non solo per l’abbronzatura ma anche per salvaguardare la forma fisica, questi alimenti possono essere consumati crudi o come base per i centrifugati.

Gli alimenti abbronzanti

Le carote, considerate elemento abbronzante per eccellenza. Queste verdure, infatti, contengono più beta-carotene di molti altri alimenti. C’è da dire, poi, che le carote sono molto adatte all’alimentazione estiva e possono essere gustate sia crude che bollite.

La Frutta in generale. Un alimento per trovare refrigerio nelle calde giornate estive perché rinfrescante e leggero, la frutta è anche un ottimo alleato per l’abbronzatura. Naturalmente, si consigliano i frutti arancioni e gialli come le albicocche, il melone giallo e le pesche che, oltre a contenere la vitamina C e A prevengono anche l’invecchiamento cellulare.

Pomodori. Uno degli alimenti più versatili della cucina italiana nonché utilizzabile in tantissime ricette. Il pomodoro non può mancare nella dieta di chi vuole acquisire il colorito estivo il prima possibile. Questo perché i pomodori contengono il licopene che è un ottimo abbronzante e un anti-ossidante che protegge la pelle dall’invecchiamento e dalla nocività dei raggi solari.

Verdure Verdi. Sia la verdura verde che gli ortaggi contengono la vitamina A che, come quelli arancioni, aiutano ad abbronzarsi. Tantissime sono le varietà di queste verdure: si può alternare la lattuga, la cicoria, i broccoli, cavoli e cavolfiori. Insomma, c’è solo l’imbarazzo della scelta per nutrirsi bene e combattere i radicali liberi.

Oltre a mangiare bene, esistono anche degli integratori che potrebbero fare al caso vostro. Anche se la verdura e la frutta giocano un punto a favore nella lotta per l’abbronzatura anche gli integratori alimentari sono un ottimo modo per preparare la pelle all’esposizione dei raggi solari e proteggerla nonché regalarle un’abbronzatura rapida e prolungata. Questi integratori, inoltre, svolgono una funzione protettiva contro l’invecchiamento cellulare.

Per richiedere informazioni o una consulenza gratuita del benessere è è possibile rivolgersi a www.romaeasy.it/speciale-nutrizione-benessere

Fonte immagine

Condividi questo post