Bus sorvegliati: telecamere in arrivo su 487 mezzi

Bus sorvegliati: telecamere in arrivo su 487 mezzi

Più sicurezza con bus videosorvegliati. Saranno attivate telecamere su 487 mezzi.

«Aggressioni, percosse, ingiurie, molestie e lancio di oggetti su bus. È quanto purtroppo accade ad autisti e personale di linea Atac mentre lavorano per il bene della nostra città», scrive in un post su Facebook l’assessore alla città in movimento Linda Meleo.

«Episodi vergognosi così non devono più succedere. Per questo la prossima settimana entreranno in funzione su 487 bus le telecamere che fino ad ora non potevano essere utilizzate perché c’era bisogno di espletare delle pratiche con il Garante della Privacy – si legge nel post –  Insomma ora i mezzi saranno videosorvegliati e le immagini potranno essere messe a disposizione dell’Autorità giudiziaria. La sicurezza dei nostri dipendenti rimane per quest’amministrazione una priorità».

Su questo tema sono attivi diversi progetti: «A partire dalla Presenza Amica con i volontari dell’Associazione Carabinieri in congedo presenti sulle linee bus al protocollo d’intesa dello scorso marzo tra Atac e la Questura per la realizzazione di iniziative congiunte per garantire maggiore sicurezza sul trasporto pubblico – spiega l’assessore – E continueremo in questa direzione: implementeremo, così come è stato già sperimentato durante il Giubileo, un collegamento diretto e dedicato tra la Sala Operativa della Security Atac e la Centrale Operativa della Polizia locale di Roma Capitale per migliorare sempre più i tempi di intervento».

(IlMessaggero.it)

Condividi questo post