Le romane in campo: Roma giù, Lazio su: come al derby…

Le romane in campo: Roma giù, Lazio su: come al derby…

Nel 27° turno di serie A risultati altalenanti per le due squadre della Capitale: va male alla Roma che, dopo la sconfitta nel derby in Coppa Italia, cade ancora, stavolta in campionato contro il Napoli, sconfitta per 2-1 all’Olimpico dagli azzurri di Sarri; continua invece il momento d’oro della Lazio con la squadra di Inzaghi che, dopo essersi aggiudicata la stracittadina di giovedì, vince anche a Bologna per 2-0 e prosegue il suo cammino all’inseguimento delle prime posizioni di classifica. Nell’anticipo del sabato pomeriggio, i giallorossi di Spalletti sono dunque usciti sconfitti nello scontro diretto col Napoli. I partenopei hanno imbrigliato la Roma a centrocampo, mettendola in difficoltà con un possesso palla preciso ed insistito e con un ritmo di gara sostenuto. Al 26′ poi è arrivato il vantaggio del Napoli con Mertens, bravo raccogliere un bell’assist di Hamsik e ad eludere il fuorigioco della difesa giallorossa, capitalizzando al meglio l’occasione con bel pallonetto ai danni di Szczesny. In apertura di secondo tempo è poi arrivato anche il goal del raddoppio partenopeo, ancora con Mertens, questa volta su una ripartenza causata da uno sciagurato passaggio errato di Fazio. La Roma si sveglia tardi, anzi tardissimo, ossia all’89’ con Strootman, che accorcia su assist di Perotti. Nei 5 minuti finali di recupero la Roma chiude letteralmente nell’area gli avversari, ma un grande Reina ed i pali fermano la rimonta dei giallorossi, che scivolano così a -8 dalla Juventus.
Va invece molto bene alla Lazio nel posticipo della domenica sera al Dall’Ara contro il Bologna di Donadoni: per i biancocelesti le cose si mettono bene già dopo 9 minuti, con Immobile che di testa raccoglie un cross di Lulic dalla sinistra e batte Mirante per lo 0-1. La Lazio, senza mai rischiare veramente, mette poi il risultato al sicuro al 29′ del secondo tempo, ancora con il solito Immobile che, servito questa volta da Milinkovic-Savic, chiude la pratica-Bologna e firma il suo 16° goal stagionale. Grazie a questa importante vittoria, la squadra biancoceleste scavalca sia l’Atalanta, che l’Inter e sale così al 4° posto in classifica. Il Napoli ora è a solo 4 punti…

Condividi questo post