Per dare regole certe alla gestione del verde pubblico, monitorare lo stato di salute dei circa 350mila alberi della città e metterli in sicurezza Roma Capitale ha predisposto un regolamento del verde cittadino. Si tratta di un testo, elaborato articolo per articolo, insieme ad Associazioni, Municipi e Ordini professionali, che definisce nel dettaglio, anche con allegati tecnici, le modalità di progettazione, di manutenzione e di cura dell’immenso patrimonio verde della Capitale. Oltre agli interventi del Servizio Giardini, che Roma Capitale sta potenziando con nuove assunzioni, per tutto il 2018 saranno in essere due appalti.
Il primo, da 3,5 milioni di euro, è finalizzato al monitoraggio dello stato di salute di 82mila alberi di prima grandezza, alti più di 30 metri. L’altro appalto da 250mila euro è finalizzato alla potatura degli alberi alti meno di 30 metri. Per la gestione degli alberi è in corso anche una ulteriore gara europea da 5 milioni di euro che, dopo i gravi episodi emersi con “mafia capitale”, si è svolta sotto la stretta vigilanza dell’Autorità Anticorruzione